BOOKING ONLINE
Migliore tariffa garantita



› Verifica Disponibilit√†
Prenotare dal sito...
... conviene!
Solo chi prenota direttamente dal sito si aggiudica questi benefit esclusivi:
  • Ingresso gratuito al centro benessere
  • Sconto del 10% sulle prenotazioni future
Prenota subito anche tu!
Prenota ora!

Trekking sulle Dolomiti di Brenta,
passeggiate ed escursioni in montagna

È nei periodi estivi  che lo scenario alpino si presta a passeggiate ed escursioni che permettono di ammirarne le naturali bellezze, e le Dolomiti di Brenta, in particolare il gruppo Adamello Presanella, offrono percorsi ad esperti e semplici amanti del trekking sulle Dolomiti.

A poca distanza dall’Hotel Montana, albergo a Madonna di Campiglio, ci si può cimentare in escursioni in mezzo alla natura incontaminata, avvalendosi dei consigli di guide alpine esperte.

 

I sentieri dell’Adamello e della Presanella, sulle Dolomiti vicino Madonna di Campiglio

Si può decidere tra i sentieri di fondo valle o quelli alpini, per iniziare a godersi il trekking sulle Dolomiti, a seconda che si preferisca una passeggiata esplorativa o la scoperta degli angoli più intimi delle Alpi.

Efficienti impianti di risalita e servizi di mobilità alternativa, con bus navetta e trenini a ruote, agevolano lo spostamento tra i percorsi escursionistici della zona, tra cui spiccano per bellezza quelli della Val Genova e della Vallesinella.

Qui i paesaggi con laghi ed alberi dominano il territorio, con passeggiate tra i boschi che culminano con la vista panoramica di specchi d’acqua incastonati tra i monti e rapiscono l’animo del visitatore curioso.

Famosi rifugi alpini accolgono, inoltre, gli escursionisti ai piedi delle vette, mentre gli impianti di risalita permettono di scavalcare facilmente le distanze più impegnative.

 

Il Dolomiti di Brenta Trek

Di nuova realizzazione e facilmente raggiungibile con bus navetta, è un vero paradiso per gli amanti del trekking.
Due anelli ne caratterizzano l’essenza abbracciando le Dolomiti di Brenta: il primo, “expert”, per scoprire gli angoli alpini più selvaggi e potendo contare su basi come malghe e rifugi; il secondo, “country”, riguarda un itinerario di fondovalle più leggero, adatto ai principianti e per le famiglie che vogliono vivere appieno un’esperienza di cammino nella natura.